delleAli – POESIA TEXTURA FESTIVAL

il Poesia Textura Festival

Cristiano Godano e Riccardo Tesio (MARLENE KUNTZ) (27 settembre 2008)

SABATO 27 SETTEMBRE 2008

BLOOM – via Curiel 39 – MEZZAGO MI

ore 23.30

TERRORE

HAPPENING PER IO NARRANTE PERDUTO IN UN IMMAGINARIO CLAUSTROFOBICO

Cristiano Godano (voce e leader dei Marlene Kuntz)
Riccardo Tesio (chitarre Marlene Kuntz)

Il secondo dei sei racconti del libro di Cristiano Godano è un lungo monologo in cui il protagonista accompagna il lettore alla catastrofe che sta vivendo, chiuso fra le quattro pareti in picchiata eterna di un ascensore che non si ferma più.
Il reading dà voce a questo terremoto emotivo coinvolgendo l’ascoltatore in una lunga discesa in cui musiche, suoni, rumori e parole concitate danno corpo alle varie atmosfere che il protagonista affronta (dal panico più radicale alla assurda assuefazione a un destino che non si può modificare…)
Il noise chitarristico riproduce il sibilo straziante della caduta, e il viaggio nei meandri della psiche e del suo “Terrore” affascina per la verosimiglianza dell’impatto emotivo ricreato. L’effetto globale è sonico, in linea con le avventure radicali dei vari sperimentatori internazionali.” Cristiano Godano

—–

a precedere

ore 22.00
POESIA CRUDA
bocconcini agrodolci di poesia serviti crudi

Christian ‘BORRACHO’ Missaglia (testi e voce)
accompagnato da Andrea Castelli (musiche).

Storie di vita vissuta, ordinaria assuefazione provinciale, miasmi metropolitani e rigurgiti sociali: questa le ambientazioni e gli spunti della poetica di Christian Missaglia detto ‘Borracho’. Un misto di angoscia e divertita disillusione; memorie raccotnate con autoironia e profonda bestialità umana, accompagnate al basso elettrico dalle improvvisazioni lunatiche di Andrea Castelli

ore 22.45
NIPPON & THE SYMBOL
Letture Musicate-Musiche Narrate

Andrea Reali (voce narrante)
Paolo Romano (contrabbasso)

Progetto letterario legato alla sperimentazione vocale e musicale, voce e contrabbasso che si legano, si armonizzano, lottano uno contro l’altro, si sovrappongono e si illudono di avere un maggior peso della parola espressa.
La lettura in sé e per sé viene portata alla luce sotto una forma creativa personale, una ricerca interiore che il testo evoca all’improvviso, una sorta di flash creativo che attraverso il testo si infila nella testa di Andrea Reali, voce narrante, che a sua volta ispira la linea musicale di Paolo Romano al contrabbasso.
Immaginate di essere in un sogno da cui pian piano fuoriescono dei suoni confusi,che pian piano e dolcemente prendono forma e si trasformano in parole,di cui non potete fare a meno di ascoltare quello che vogliono dire.
Una piacevole sensazione che vi avvolgerà e vi trascinerà fino a dove vorrete lasciarvi trasportare.
L’ispirazione della messa in atto di questo progetto, è arrivata grazie alla comune passione per taluni autori che hanno significato molto a livello individuale.
W.Bourroughs, F.Dostoevskij, P.Suskind, C.Bukosky, G.Boccaccio, P.Pasolini, D.Buzzati, D.Campana, I.Calvino, questi sono alcuni degli autori che ci hanno ispirato e che ci hanno spinto a rielaborare parti di testo e reinterpretarli a nostro estro creativo dando una nostra impronta personale e del tutto soggettiva .

—–

INGRESSO 12,00 €

BLOOM – via Curiel 39 – MEZZAGO MI

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: